Home » Alimentazione » Le migliori 5 diete uomo per dimagrire

Le migliori 5 diete uomo per dimagrire

Quali sono le migliori diete uomo per dimagrire rapidamente e in modo efficace?

In questo articolo abbiamo selezionato per te 5 schemi alimentari che fanno al caso tuo. 

Perdere il grasso in eccesso e raggiungere un peso corporeo sano può giovare alla salute degli uomini in numerosi modi. Ad esempio, un peso corporeo sano può ridurre il rischio di molte condizioni di salute, tra cui malattie cardiache, diabete, alcuni tipi di cancro e malattie del fegato.  

In effetti, gli uomini con obesità hanno un rischio maggiore di malattie croniche rispetto alle donne con obesità perché gli uomini tendono ad avere più grasso viscerale, un tipo di grasso della pancia legato a un rischio elevato di malattia. 

Perdere peso può anche aiutare a migliorare la disfunzione sessuale, la mobilità, i sintomi depressivi e la qualità generale della vita degli uomini. 

Tuttavia, perdere peso nel modo giusto è fondamentale. Sebbene le diete restrittive possano causare una perdita di peso a breve termine, non sono mai la scelta giusta per il mantenimento del peso a lungo termine.

Piuttosto, dovresti concentrarti sulla ricerca di un piano sano e sostenibile che nutre il tuo corpo, soddisfi i tuoi bisogni specifici e possa essere seguito a lungo termine, forse per tutta la vita.

La ricerca mostra che le strategie di perdita di peso più efficaci per gli uomini comportano modifiche dietetiche insieme a una maggiore attività fisica e altri cambiamenti comportamentali, non solo la dieta. Ecco perché qui di seguito abbiamo selezionato per te le migliori diete uomo per dimagrire. 

 

Ecco 5 migliori diete sane che possono aiutare l’uomo a dimagrire

1. Diete ad alto contenuto proteico

Un maggiore apporto proteico promuove una sana perdita di peso. Le proteine ​​sono il macronutriente più nutriente, il che significa che aggiungerle ai pasti e agli spuntini può aiutarti a sentirti soddisfatto. 

Inoltre, numerosi studi rivelano che le diete ad alto contenuto proteico sono più efficaci per la perdita di peso rispetto alle diete proteiche standard.  

Le diete ad alto contenuto proteico preservano la massa muscolare durante la perdita di peso, il che aiuta a mantenere il dispendio energetico a riposo o il numero di calorie bruciate a riposo.

Inoltre, la ricerca suggerisce che gli uomini che seguono diete ad alto contenuto proteico hanno maggiori probabilità di mantenere la perdita di peso nel tempo rispetto agli uomini le cui diete sono a basso contenuto di proteine.

La quantità di proteine ​​di cui hai bisogno dipende da molti fattori, tra cui le dimensioni del corpo, il livello di attività e l’età.

La maggior parte delle diete ad alto contenuto proteico forniscono almeno 0,6 grammi di proteine ​​per libbra (1,3 grammi per kg) di peso corporeo, che è notevolmente superiore all’attuale dose giornaliera raccomandata (RDA) di 0,36 grammi per libbra (0,8 grammi per kg) di peso corporeo. 

 

2. La dieta mediterranea

La dieta mediterranea, ricca di cibi integrali come verdure, frutta, fagioli e pesce, è stata collegata a una varietà di benefici per la salute, tra cui un ridotto rischio di malattie cardiache, perdita di peso e mantenimento del peso. 

Uno studio di 12 anni su 32.119 persone – 9.662 delle quali erano uomini – ha associato una stretta aderenza alla dieta mediterranea con un ridotto rischio di sovrappeso e obesità. A questo si somma anche una circonferenza della vita più piccola e un minor rischio di grasso addominale.  

Altri studi rafforzano questi risultati, legando la dieta mediterranea alla perdita di peso e a un ridotto rischio di malattie cardiache e diabete.  

Inoltre, la dieta mediterranea può proteggere dal cancro alla prostata, il tipo più comune di cancro e la seconda causa di morte per cancro tra gli uomini negli Stati Uniti.

 

3. Cibi integrali, dieta a base vegetale

La maggior parte delle persone può trarre beneficio da una dieta a base di cibi integrali, a base vegetale, compresi gli uomini che vogliono perdere il grasso corporeo in eccesso.

Le diete vegetariane non sono la stessa cosa delle diete vegane, che escludono tutti i prodotti animali.

Invece, le diete vegetariane includono piccole quantità di prodotti animali come pesce, uova, formaggio, pollo e yogurt, sebbene siano principalmente basate su alimenti vegetali interi come verdure, frutta e fagioli.

A causa dell’enfasi sugli alimenti vegetali integrali e dell’esclusione di alimenti altamente trasformati, le diete vegetariane sono ricche di fibre e altri nutrienti benefici. Inoltre, le diete vegetariane promuovono la perdita di peso.

Ad esempio, in una revisione di 12 studi randomizzati e controllati, le persone che hanno seguito diete a base vegetale, tra cui molte che includevano alcune proteine ​​animali, hanno perso significativamente più peso in una media di 18 settimane rispetto a quelle assegnate a diete non a base vegetale).

La scelta di una dieta vegetariane può anche aiutare gli uomini a ridurre il rischio di malattie croniche, come alcuni tipi di cancro, diabete di tipo 2, malattie cardiache e condizioni mentali.

 

4. Diete a basso contenuto di carboidrati

Le diete a basso contenuto di carboidrati sono uno dei modelli alimentari più popolari e per una buona ragione.

Tali diete variano nel contenuto di carboidrati, dalla dieta chetogenica a bassissimo contenuto di carboidrati a diete più flessibili e moderate di carboidrati. I modelli alimentari a basso contenuto di carboidrati aumentano la perdita di peso e migliorano altri aspetti della salute degli uomini.

In un piccolo studio di 8 settimane su 34 anziani con obesità, quelli assegnati a una dieta a basso contenuto di carboidrati che forniva meno del 10% di calorie dai carboidrati hanno perso 3 volte più grasso viscerale rispetto a quelli assegnati a una dieta standard a basso contenuto di grassi. .

Il gruppo di dieta a basso contenuto di carboidrati ha anche perso quasi l’8% in più di grasso corporeo totale e ha mantenuto più massa muscolare. 

Poiché gli uomini hanno maggiori probabilità di avere più grasso viscerale rispetto alle donne, qualsiasi dieta che prende di mira questo tipo dannoso di grasso corporeo può migliorare notevolmente la salute degli uomini e ridurre il rischio di malattie.  

Molti altri studi hanno dimostrato che le diete povere di carboidrati con diversi contenuti di carboidrati incoraggiano la perdita di peso, migliorano i livelli di grasso nel sangue e riducono i livelli di zucchero nel sangue. 

La ricerca suggerisce che le diete che sono più moderate nei carboidrati sono più facili da mantenere a lungo termine rispetto alle diete a bassissimo contenuto di carboidrati. 

Uno dei fattori più importanti nella scelta di una dieta è la capacità di seguirla a lungo termine. Un approccio più moderato ai carboidrati è probabilmente la scelta migliore per una perdita di peso sostenibile.

 

5. Diete ricche di fibre

Le fibre non solo ti aiutano a sentirti pieno, ma avvantaggia anche la tua salute in molti altri modi. Ecco il motivo per cui le diete ricche di fibre sono una buona scelta per la perdita di peso.

Gli studi associano costantemente le diete ricche di fibre, comprese le diete mediterranee e vegetali, con un peso corporeo sano.

In un recente studio di 6 mesi su 345 persone, il 46% delle quali erano uomini, coloro che seguivano una dieta ricca di fibre avevano maggiori probabilità di perdere peso. In media, ogni aumento di 10 grammi di fibra giornaliera era legato a una diminuzione di 5 libbre (2,2 kg) del peso corporeo.

Un’elevata assunzione di fibre può anche aiutare a ridurre il grasso viscerale e proteggere da diverse malattie croniche negli uomini, comprese le malattie cardiache.  

Ecco queste secondo noi sono le migliori diete uomo per dimagrire.

Ti potrebbe anche interessare: dieta chetogenica



Potrebbero interessarti anche questi articoli