Home » Salute » Gli AirPod fanno male alle orecchie?

Gli AirPod fanno male alle orecchie?

Se gli AirPod fanno male alle orecchie che cose devo fare?

AirPod e altri marchi di auricolari wireless sono diventati l’accessorio indispensabile per gli amanti della musica e dei podcast di tutte le età, e per una buona ragione. Gli auricolari wireless offrono un’esperienza sonora senza interruzioni, a mani libere e la loro praticità è difficile da battere.

Ma usare le cuffie come un modo per soffocare il mondo durante la tua giornata comporta alcuni rischi di per sé. Se gli AirPod fanno male a metterti nelle orecchie, probabilmente non ti stai godendo la tua esperienza audio nel modo in cui vorresti.

Questo articolo tratterà i motivi per cui gli AirPod possono ferirti le orecchie, il modo corretto di usarli e come evitare complicazioni per la salute derivanti dall’utilizzo di questo popolare dispositivo.

 

Cause e soluzioni per il dolore all’orecchio di AirPod

Gli AirPod e altre marche di auricolari wireless hanno una forma circolare semplice che a volte è tamponata da silicone o schiuma. Ogni tipo di auricolare è leggermente diverso, ma quasi tutti mantengono lo stesso design di base.

La forma circolare probabilmente funziona alla grande per una certa percentuale della popolazione, ma le orecchie di tutti hanno una forma leggermente diversa. Di conseguenza, gli AirPod spesso fanno male alle orecchie a causa di:

  • come sono posizionati
  • come si adattano
  • per quanto tempo li indossi

 

Stai mettendo gli AirPod troppo in profondità nelle tue orecchie

Gli auricolari wireless hanno lo scopo di creare una tenuta delicata tra l’ingresso del condotto uditivo e la superficie delle cuffie. Gli auricolari e le punte degli auricolari non devono essere posizionati all’interno del condotto uditivo stesso.

Indossare gli AirPod in questo modo pone le vibrazioni delle cuffie troppo vicino al timpano, il che può causare mal d’orecchi, mal di testa e contribuire a infezioni alle orecchie.

 

Soluzione: prova questa tecnica di inserimento

Quando inserisci un auricolare, tira leggermente il lobo verso il basso e inserisci delicatamente l’auricolare nell’orecchio prima di girare il lato lungo verso il basso per posizionarti accanto al lobo dell’orecchio.

L’auricolare dovrebbe creare una tenuta delicata tra l’orecchio e il condotto uditivo. Gli auricolari non sono pensati per essere indossati in profondità nelle orecchie, quindi non inserire l’auricolare nel condotto uditivo effettivo.

 

Le punte degli AirPod non sono della dimensione corretta per le tue orecchie

Indossare punte AirPod della taglia sbagliata per le orecchie può contribuire al dolore all’orecchio. Se i tuoi AirPod non stanno comodamente nelle tue orecchie, potresti voler cambiare i tuoi suggerimenti alla taglia successiva.

Il modello AirPod Pro di Apple viene fornito di serie con auricolari di piccole, medie e grandi dimensioni. Gli AirPod standard sono dotati solo di auricolari di medie dimensioni, ma gli auricolari di piccole e grandi dimensioni possono essere acquistati separatamente online.

 

Soluzione: prova a cambiare la dimensione dei tuoi suggerimenti AirPod o acquista suggerimenti con imbottitura extra

Prova a sperimentare le diverse dimensioni dei suggerimenti di AirPod finché non trovi quello che funziona meglio per te. I prodotti wireless di Apple sono inoltre dotati di uno strumento che puoi utilizzare chiamato Ear Tip Fit Test. È progettato per aiutarti a trovare la taglia giusta.

Puoi anche acquistare un’imbottitura aggiuntiva per i tuoi AirPod per renderli più comodi. Le coperture in silicone o schiuma per gli auricolari possono offrire una migliore esperienza di utilizzo e ascolto.

 

Stai usando i tuoi AirPod per troppo tempo prima di eliminarli

L’uso di AirPod per oltre 90 minuti alla volta può causare dolore doloroso. La cartilagine nelle orecchie semplicemente non ha lo scopo di trattenere qualcosa annidato all’interno per ore alla volta. L’uso prolungato degli auricolari può causare dolore alle orecchie.

 

Soluzione: prenditi una pausa dai tuoi AirPod

Ricordati di dare una pausa alle tue orecchie ogni 90 minuti di utilizzo di AirPod. Rimuovi gli AirPod, massaggia delicatamente le orecchie e lasciale riposare per almeno 5-10 minuti prima di reinserirle. Fai riposare le orecchie per un periodo di tempo più lungo se senti ancora dolore.

 

Alternative agli AirPod

Se non esiste una soluzione che funzioni per te, potrebbe essere necessario passare da AirPod a un altro tipo di cuffie. Diversi tipi di cuffie potrebbero essere più comode per la forma delle tue orecchie e la tua sensibilità al suono.

 

Cuffie tradizionali imbottite

Le cuffie imbottite collegate con un cavo o un archetto non vanno da nessuna parte. L’esperienza di ascolto di questi tipi di cuffie è buona quanto quella degli AirPod e possono fornire un’opzione più comoda se gli AirPod causano regolarmente dolore quando li indossi.

 

Cuffie con cancellazione del rumore

Le cuffie con eliminazione del rumore possono richiedere un po’ di tempo per abituarsi, poiché creano una sensazione di pressione all’interno delle orecchie. Se quello che stai cercando è un modo per bloccare il rumore di fondo, questi tipi di cuffie possono essere un modo indolore per farlo.

 

Gli AirPod possono danneggiare il tuo udito?

AirPod e altri auricolari sono sicuri da usare solo quando li ascolti a un livello di decibel consigliato o inferiore. Se ascolti regolarmente gli AirPod per attutire il rumore circostante del tuo posto di lavoro o del tuo viaggio, probabilmente li stai ascoltando a volume troppo alto. Nel tempo, qualsiasi tipo di cuffia può danneggiare in modo permanente l’udito.

La perdita dell’udito può verificarsi anche a causa dell’uso eccessivo di cuffie o auricolari. Una volta che si verifica la perdita dell’udito, non può essere riparata. Si stima che il 17% degli adolescenti negli Stati Uniti abbia una qualche forma di perdita dell’udito indotta dal rumore.

Nel tempo, l’uso frequente delle cuffie può desensibilizzare gli utenti a quanto sono forti e per quanto tempo stanno ascoltando, rendendo più probabili complicazioni.

 

Migliori pratiche per l’utilizzo di AirPod

Ecco alcune best practice per l’utilizzo di AirPod e altri tipi di cuffie:

  • Assicurati di poter sentire qualcuno che ti parla a una distanza di un braccio. Se sei seduto su un aereo e non riesci a sentire una domanda dalla persona accanto a te, ad esempio, è probabile che le tue cuffie siano troppo rumorose.
  • Mantieni le tue cuffie all’80 percento del loro livello di decibel totale o inferiore.
  • Non ascoltare le cuffie per più di 90 minuti alla volta.
  • Utilizza un’app di monitoraggio della salute installata sul tuo dispositivo per monitorare per quanto tempo utilizzi gli auricolari ogni giorno e il livello medio del volume.


Potrebbero interessarti anche questi articoli