Home » Salute » Yoga dell’occhio: benefici ed esercizi

Yoga dell’occhio: benefici ed esercizi

Che cos’è lo yoga dell’occhio? Quali sono i benefici e quali esercizi devo fare? In questo articolo andiamo a scoprire che cos’è questa disciplina e come possa far bene alla salute dei nostri occhi. 

Gli esercizi yoga per gli occhi sono movimenti che pretendono di rafforzare e condizionare i muscoli della struttura dell’occhio. Le persone che praticano lo yoga degli occhi sperano spesso di migliorare la vista, curare i sintomi dell’occhio secco e ridurre l’affaticamento degli occhi.

Non ci sono prove a sostegno dell’affermazione che lo yoga dell’occhio possa effettivamente correggere condizioni come l’astigmatismo, la miopia o la lungimiranza. Non è stato scoperto alcun esercizio che possa dare definitivamente più chiarezza alla tua visione.

Ciò non significa che lo yoga per gli occhi non serva a nulla. Ci sono alcune prove che lo yoga degli occhi potrebbe effettivamente essere in grado di aiutare con la tua capacità di mettere a fuoco gli occhi e aiutare ad alleviare i sintomi dell’affaticamento degli occhi.

Questo articolo tratterà ciò che la scienza dice sullo yoga degli occhi, nonché informazioni sugli esercizi per gli occhi che possono aiutare i tuoi occhi a funzionare meglio.

 

Benefici dello yoga degli occhi

La ricerca sui benefici dell’eye yoga è mista. Ci sono alcune condizioni per le quali sembra aiutare, mentre altre molto probabilmente non funzionano.

 

Migliora la tua vista

Non ci sono prove che suggeriscano che lo yoga per gli occhi o qualsiasi esercizio per gli occhi possa migliorare la miopia, nota come miopia. Uno studio del 2012 sulle tecniche di yoga degli occhi per le persone con astigmatismo ed errori di rifrazione ha mostrato un miglioramento oggettivo minimo o nullo.

Gli autori di questo studio ritengono che siano necessarie ulteriori ricerche per escludere completamente lo yoga degli occhi come trattamento complementare per la vista.

 

Contro il glaucoma

Alcuni affermano che gli esercizi di yoga per gli occhi possono aiutare a ridurre la pressione intraoculare (IOP) all’interno dell’occhio. In tal caso, ciò potrebbe rallentare la progressione del glaucoma, una condizione che erode il nervo ottico.

Una proposta del 2018 sull’International Journal of Yoga ha raccolto prove per sostenere che lo yoga degli occhi potrebbe funzionare per ridurre la IOP. Finora, non sono stati condotti studi clinici per dimostrare questa teoria.

 

Per occhi asciutti

Non ci sono prove che suggeriscano che gli esercizi di yoga per gli occhi possano aiutare con i sintomi dell’occhio secco cronico.

 

Dopo l’intervento di cataratta

Alcune persone affermano che fare yoga per gli occhi dopo un intervento di cataratta può aiutare a ricostruire la forza oculare. Non è una buona idea provarlo subito dopo aver rimosso la cataratta.

Il tuo occhio ha bisogno di tempo per guarire e adattarsi alla lente artificiale inserita durante l’intervento di cataratta. Parla con il tuo oftalmologo prima di tentare qualsiasi tipo di esercizio per gli occhi, o esercizio in generale, dopo un intervento di cataratta.

 

Per le occhiaie sotto gli occhi

Lo yoga degli occhi molto probabilmente non aumenterà in modo significativo il flusso sanguigno sotto gli occhi e non aiuterà con le occhiaie.

 

Per l’affaticamento degli occhi

Lo yoga degli occhi può funzionare per prevenire e alleviare i sintomi dell’affaticamento degli occhi. In uno studio su 60 studenti di infermieristica, è stato dimostrato che 8 settimane di pratica dello yoga per gli occhi fanno sentire gli occhi meno stanchi e affaticati.

L’affaticamento degli occhi è correlato allo stress, quindi praticare lo yoga degli occhi può funzionare in due modi: stimolando effettivamente i muscoli che muovono l’occhio e rafforzandoli, e abbassando i livelli di stress e aiutando gli studenti a rimanere centrati e concentrati.

 

Yoga degli occhi: gli esercizi da fare

Gli esercizi per gli occhi, incluso lo yoga per gli occhi, possono aiutare con l’affaticamento degli occhi e una diminuzione dello stress. Sentirsi meno stressati può aiutarti a concentrarti meglio, quindi anche se potresti non “guarire” o riparare la vista, potresti essere più in grado di vedere e riconoscere ciò che sta succedendo intorno a te.

Potresti provare questi esercizi nei giorni in cui guardi uno schermo per diverse ore per vedere se aiutano ad alleviare il disagio. Se indossi lenti a contatto o occhiali, ti consigliamo di rimuoverli prima di provare questi esercizi.

 

Spostamento della messa a fuoco

Questo esercizio allena i muscoli degli occhi mentre lavora anche per migliorare la tua capacità di concentrazione.

  • Allunga la mano sinistra il più possibile e alza il pollice in una posizione con il pollice in su.
  • Siediti dritto con gli occhi fissi davanti a te. Concentra gli occhi sul pollice.
  • Muovi lentamente il braccio alla tua destra il più lontano possibile, con gli occhi che seguono il pollice.
  • Sposta il braccio indietro nell’altra direzione, seguendo il pollice fino all’altezza dell’occhio senza muovere il collo o il mento.
  • Ripeti questo movimento più volte.

 

Massaggi con palmi delle mani

Potresti voler finire gli esercizi per gli occhi con alcuni momenti di palming, che hanno lo scopo di calmarti e aiutarti a concentrarti.

  • Strofina le mani insieme per scaldarle.
  • Metti entrambe le mani sugli occhi
  • Appoggia la punta delle dita sulla fronte e non lasciare che i palmi delle mani tocchino gli occhi: dovrebbero essere leggermente allontanati dal viso, con i palmi delle mani appoggiati sopra o intorno agli zigomi.
  • Inspira lentamente e libera la mente. Cerca di non pensare a nulla mentre guardi nell’oscurità delle tue mani.
  • Ripeti per diversi minuti mentre fai respiri profondi dentro e fuori.

 

Consigli per la salute degli occhi

Oltre a provare lo yoga per gli occhi, ci sono molti modi supportati dalla ricerca per mantenere gli occhi sani.

  • Sottoponiti a regolari visite oculistiche. Questo è essenziale per la diagnosi precoce di condizioni come la cataratta e il glaucoma. Ti dà anche l’opportunità di parlare con il tuo medico di qualsiasi dubbio tu abbia sulla tua vista. Dopo i 60 anni dovresti andare dall’oculista ogni anno, anche se hai una vista di 20/20.
  • Proteggi i tuoi occhi dalla luce ultravioletta indossando occhiali da sole.
  • Se lavori al computer o usi spesso gli schermi, fai un bilancio del tempo trascorso davanti allo schermo e fai pause di 5 minuti ogni ora circa.
  • Bevi molta acqua per mantenere gli occhi (e il resto di te) lubrificati.
  • Mangia verdure a foglia verde, come spinaci e cavoli, nonché arance e carote.
  • Non fumare o svapare ed evitare il fumo di sigaretta.

Ti potrebbe anche interessare: occhi secchi e vista sfocata, rimedi  



Potrebbero interessarti anche questi articoli