Home » Salute » Creatina e perdita capelli: cosa c’è da sapere

Creatina e perdita capelli: cosa c’è da sapere

Creatina e perdita di capelli: che cosa c’è di vero?

Sebbene la creatina stessa possa non portare direttamente alla caduta dei capelli, può influenzare i livelli di un ormone che lo fa.

Continua a leggere per saperne di più sulla creatina, sui suoi benefici ed effetti collaterali e su cosa dice la ricerca sulla sua connessione con la caduta dei capelli.

 

Cosa dice la ricerca sulla creatina e la perdita dei capelli

Non c’è molto da indicare che l’integrazione di creatina causi effettivamente la caduta dei capelli. In effetti, gran parte delle prove del collegamento sono aneddotiche. Ciò significa che deriva dalla testimonianza o dalle esperienze personali delle persone.

Tuttavia, un piccolo studio del 2009 di giocatori di rugby in età universitaria ha rilevato livelli aumentati di un ormone associato alla caduta dei capelli dopo 3 settimane di un regime di integrazione di creatina. Questo ormone è chiamato diidrotestosterone (DHT).

Livelli di creatina e diidrotestosterone (DHT).

Il DHT è un ormone derivato da un altro ormone con cui potresti avere familiarità: il testosterone. Il DHT è anche più potente del testosterone.

In che modo il DHT è correlato alla caduta dei capelli?

I follicoli piliferi hanno il loro ciclo vitale. Una fase di crescita dei capelli è seguita da una fase di riposo, dopo la quale i capelli cadono.

Il DHT può legarsi a specifici recettori ormonali nei follicoli piliferi. Ciò può portare a cicli di crescita dei capelli più brevi e capelli più sottili e più corti. Poiché c’è meno crescita dei capelli, più capelli cadono di quanti ne vengono sostituiti.

Inoltre, alcune persone hanno una predisposizione genetica alla caduta dei capelli. Le variazioni in un gene chiamato AR possono portare a una maggiore attività dei recettori ormonali che si trovano all’interno dei follicoli piliferi.

Inoltre, l’enzima che converte il testosterone in DHT potrebbe essere più attivo nelle persone con perdita di capelli.

 

In che modo la creatina è correlata alla caduta dei capelli?

Lo studio del 2009 sui giocatori di rugby ha utilizzato un regime di integratori di creatina che prevedeva 7 giorni di carico di creatina, durante i quali è stato somministrato un livello più alto di integratore. Questo è stato seguito da un periodo di mantenimento di livelli più bassi di creatina.

I ricercatori hanno scoperto che i livelli di DHT sono aumentati di oltre il 50% durante il periodo di caricamento e sono rimasti del 40% rispetto al basale durante il periodo di mantenimento. I livelli di testosterone non sono cambiati.

È importante notare qui che i ricercatori non hanno valutato la caduta dei capelli nei partecipanti allo studio. Pertanto, qui possiamo solo osservare l’effetto sui livelli ormonali.

È stato osservato un aumento dei livelli di DHT. Poiché i livelli di DHT svolgono un ruolo nella caduta dei capelli, questo aumento potrebbe metterti a rischio, in particolare se sei geneticamente predisposto alla caduta dei capelli.

Nel complesso, sono necessarie ulteriori ricerche sull’effetto della creatina sui livelli di DHT. Ulteriori ricerche dovrebbero essere eseguite anche per valutare se gli aumenti di DHT dovuti all’integrazione di creatina sono sufficienti per promuovere la caduta dei capelli.

 

Cos’è la creatina e come funziona?

La creatina è una fonte di energia per le tue cellule. È prodotto naturalmente dal fegato, dal pancreas e dai reni. Puoi anche acquisire creatina attraverso la tua dieta consumando carne rossa e pesce.

La creatina viene immagazzinata nei muscoli scheletrici come fosfocreatina. Questo può essere scomposto in seguito durante l’attività fisica per essere utilizzato come energia per le contrazioni muscolari.

Quando assumi integratori di creatina, più creatina diventa disponibile nei tuoi muscoli. A causa di questo aumento dei livelli di creatina, i tuoi muscoli potrebbero essere in grado di generare più energia.

Per questo motivo, alcune persone assumono creatina per aumentare la massa muscolare e migliorare le prestazioni atletiche. Gli integratori di creatina possono essere trovati in una varietà di forme, comprese polveri, liquidi e compresse.

 

Effetti collaterali e sicurezza sull’uso della creatina

Se vuoi usare la creatina, ci sono alcuni potenziali effetti collaterali e problemi di sicurezza di cui dovresti essere a conoscenza. Esploreremo questi argomenti in modo più dettagliato di seguito.

 

Ritenzione idrica

La creatina può causare ritenzione idrica, che può anche portare a un aumento di peso temporaneo. Sono state espresse preoccupazioni sul fatto che la ritenzione idrica possa portare al rischio di cose come disidratazione e crampi. Tuttavia, la ricerca non ha supportato queste preoccupazioni.

Uno studio del 2003 sui giocatori di football del college ha scoperto che la creatina non ha portato a livelli aumentati di crampi o lesioni. Inoltre, una revisione del 2009 non ha trovato prove a sostegno del fatto che l’uso di creatina abbia influenzato negativamente l’equilibrio dei liquidi o la tolleranza al calore.

 

Problemi ai reni

Si teme anche che la creatina possa danneggiare i reni. Una revisione del 2018 ha rilevato che la creatina non ha avuto effetti negativi sulla funzione renale negli individui sani.

Tuttavia, se hai problemi renali di base, potresti voler evitare di assumere integratori di creatina.

 

Quando vedere un medico

Come discusso sopra, l’integrazione di creatina non porta direttamente alla caduta dei capelli. Ma se stai riscontrando la caduta dei capelli, dovresti fissare un appuntamento con il tuo medico.

Inoltre, dovresti consultare il medico se si verifica un’improvvisa perdita di capelli a chiazze o se perdi grandi quantità di capelli durante la spazzolatura o il lavaggio.

Molte cause di caduta dei capelli sono curabili. Il medico lavorerà a stretto contatto con te per diagnosticare la causa della caduta dei capelli e consigliarti un trattamento adatto a te.

Ti potrebbe anche interessare: caduta capelli donna 



Potrebbero interessarti anche questi articoli