Home » Salute » Dieta gruppo sanguigno AB: cibi, benefici e controindicazioni

Dieta gruppo sanguigno AB: cibi, benefici e controindicazioni

La dieta gruppo sanguigno AB positivo è descritta in “Mangia bene per il tuo gruppo sanguigno” del Dr. Peter D’Adamo, un medico naturopata. Adamo ha continuato il lavoro di suo padre, il dottor James D’Adamo, anche lui naturopata.

D’Adamo Sr. ha iniziato ad approfondire le caratteristiche delle persone con diversi gruppi sanguigni e come bruciano calorie. Il tipo AB positivo è uno dei più rari, trovato in meno del 4% della popolazione secondo la Croce Rossa.

Se sei positivo o negativo non importa. Le raccomandazioni dietetiche sono uguali per entrambi. Il tipo AB nasce dai tipi A e B, avendo alcune caratteristiche di entrambi.

Perdere peso per le persone con gruppo sanguigno AB

Perdere peso per il sangue positivo di tipo AB significa apportare alcune modifiche alla dieta e alla routine di allenamento.

1. Fai controllare il tuo sangue

Assicurati del tuo gruppo sanguigno facendolo controllare presso il tuo ospedale o clinica locale. Una volta che sei certo di essere di tipo AB, segui la dieta descritta da D’Adamo. 

2. Dieta positiva del gruppo sanguigno AB

Mangia i seguenti cibi della lista degli alimenti del gruppo sanguigno AB+ che incoraggiano la perdita di peso: tofu, frutti di mare e verdure verdi, che aiutano l’efficienza metabolica; latticini e alghe, che migliorano la produzione di insulina; e ananas, che aiuta la digestione e stimola la motilità intestinale.

Il tipo AB ha ereditato alcuni geni dal tipo A e dal tipo B. Dal tipo B hanno ricevuto l’adattamento alle carni, ma dal tipo A hanno ricevuto un basso livello di acido gastrico, rendendoli incapaci di metabolizzare la maggior parte delle carni in modo efficiente.

 

3. Carne, frutti di mare e latticini

Consuma agnello, montone, coniglio e tacchino nella categoria carne, come i tuoi antenati di tipo B. I frutti di mare più utili per il tipo AB includono tonno, merluzzo, cernia, nasello, sgombro, mahimahi, rana pescatrice, pesce persico oceanico, luccio, porgiano, trota, dentice, pesce vela, pickerel, sardine, lumaca e storione.

Usa l’olio d’oliva come fonte di grasso. I latticini più benefici sono yogurt, kefir, panna acida magra, uova, mozzarella, formaggio di capra, ricotta e latte.

 

4. Noci e fagioli

Goditi noci e fagioli, poiché sono importanti stimolanti del sistema immunitario e alimenti che combattono il cancro per il tipo AB. Poiché gli AB tendono ad avere problemi alla cistifellea, i burri di noci sono preferibili alle noci intere e le arachidi e le noci sono le noci più vantaggiose.

Nel reparto dei fagioli, le lenticchie, la marina, il pinto, il rosso e la soia sono i più utili. Le lenticchie contengono antiossidanti che combattono il cancro e tutti i fagioli rallentano la produzione di insulina negli AB.

 

5. Evita questi alimenti

Evita i seguenti alimenti che favoriscono l’aumento di peso: carne rossa, che viene digerita male e conservata sotto forma di grasso; fagioli, fagioli di lima e mais, che inibiscono l’efficienza dell’insulina; semi e grano saraceno, che causano ipoglicemia; e il grano, che diminuisce il metabolismo, inibisce l’efficienza dell’insulina e provoca un uso inefficiente delle calorie.

Evita il pollo, perché la stessa lectina che irrita il sangue e il tratto digerente dei tipi B ha lo stesso effetto sugli AB. Evita tutte le carni affumicate o insaccate perché possono causare il cancro allo stomaco nelle persone con un basso livello di acidità di stomaco.

 

6. Scegli i frutti alcalini

Scegli frutti più alcalini, come prugne, bacche e uva. L’ananas aiuta a perdere peso aiutando la digestione. Pompelmi e limoni sono benefici e i limoni aiutano a eliminare il muco dal sistema. Le arance sono irritanti per lo stomaco e dovrebbero essere evitate. La lectina di banana interferisce con la digestione e può essere sostituita con albicocche, fichi e alcuni meloni.

 

7. Yoga e cardio

Fare sport ed esercizio gioca un ruolo fondamentale nelle perdita di peso. Tai chi e yoga sono consigliati per il rilassamento negli addominali sensibili. Il Dr. D’Adamo consiglia di alternare le attività calmanti con quelle aerobiche. Ad esempio, alterna la corsa e la bicicletta con lo yoga e il tai chi.

 



Potrebbero interessarti anche questi articoli