Home » Alimentazione » Dieta Nowzaradan: esempio, ricette, alimenti, risultati

Dieta Nowzaradan: esempio, ricette, alimenti, risultati

La Dieta Nowzaradan prende il nome dal suo ideatore, il dott. Nowzaradan, medico diventato famoso grazie al programma di Real TimeVite al limite.

Egli è infatti diventato famoso per essere il dietologo di riferimento del programma e la sua dieta permetterebbe di dimagrire in poco tempo.

Il dott. Nowzaradan

L’ideatore della Dieta Nowzaradan è un medico chirurgo iraniano, specializzato in chirurgia bariatrica e bypass gastrico.

Nowzaradan lavora nella clinica dell’obesità di Houston in Texas ed è l’autore di molteplici pubblicazioni accademiche proprio sull’obesità e sulla tecnica della laparoscopica.

Il suo ruolo all’interno del programma di Real Time non è semplice, ha infatti, a che fare con persone gravemente obese, ma a cui spesso manca la tenacia e la forza di volontà.

Il medico ha il compito di spronarli a cambiare stile di vita, migliorando il loro rapporto col cibo e di conseguenza la loro salute.

Come funziona la Dieta Nowzaradan

La Dieta del dott. Nowzaradan è molto restrittiva e prevede dalle 800 alle 1200 calorie, è adatta solo a chi deve dimagrire molto per motivi di salute gravi.

Come tutte le diete drastiche, questa non è adatta a tutti.

Studiata per chi è in forte sovrappeso è un regime alimentare che è diventato famoso grazie alla sua diffusione in tv ed attraverso i social media.

Essa permette di perdere fino a 15 o 20 kg in poco tempo, se seguita scrupolosamente, infatti, si possono perdere fino a 2 chili a settimana.

Regole generali

La prima regola base consiste nella riduzione della quantità di carboidrati assunti, anche quelli di origine vegetale, a favore di un maggior consumo di proteine.

È fondamentale quindi rinunciare a tutti gli alimenti che contengono carboidrati, anche alle verdure come carote, zucca, legumi e carciofi.

Le verdure ammesse sono quelle non amidacee come zucchine, asparagi, broccoli, insalata, finocchi, melanzane, cetrioli, funghi e peperoni e vanno consumate due volte al giorno, a pranzo e cena.

Il protocollo dietetico si suddivide in tre fasi, la prima più intensa e volta a perdere peso velocemente, la seconda di transizione e la terza di mantenimento, di circa due settimane.

Nel piano alimentare Nowzaradan inserisce anche bevande e snack dietetici ad alto contenuto proteico, è importante mantenere regolari gli orari dei pasti e non saltarli.

In base al proprio stato di deambulazione è consigliato iniziare a fare anche un pò di attività fisica, circa 30 minuti al giorno.

Esempio

Vediamo in uno schema d’esempio una giornata tipo per chi sceglie di seguire la Dieta Nowzaradan;

Colazione: 1 yogurt greco bianco + caffè o tè senza zucchero

Spuntino: cetrioli o 1 uovo o 50 g di bresaola

Pranzo: 100 g di pollo + verdure non amidacee condite con aceto di mele o limone

Cena: 100 g di pesce magro + verdure non amidacee con succo di limone o aceto di mele.

È concesso 1 solo cucchiaino di olio extravergine di oliva a pasto e a crudo, si possono bere tisane ma sempre senza zucchero e per quanto riguarda l’acqua almeno 2 litri al giorno.

Durante la prima settimana della fase di transizione si aggiungono 20 grammi di formaggio stagionato a pranzo o cena, più due spuntini da 100 g di frutta.

La frutta concessa va scelta tra fragole, pompelmi, kiwi, more, ribes, clementine e mirtilli.

Nella seconda settimana di transizione si possono, invece aggiungere 250 grammi di frutta divisi in 2 spuntini, 1 galletta di riso o mais oppure 1 fetta di pane da 25 g.

Alla fine di questa seconda settimana, inizia il periodo di mantenimento.

Ricetta cetrioli all’insalata

Ingerdienti

  • cetrioli
  • 5 g di olio
  • aceto di mele
  • sale

Procedimento:

Spelare e tagliare a fettine il cetriolo, mettere in una ciotola e condire con sale, un cucchiaino di olio e aceto di mele.

Benefici e risultati

Il risultato principale a cui punta la Dieta Nowzaradan è quello di ridurre le dimensioni del fegato, aumentare le capacità di deambulazione e ridurre il peso, così da prepararsi all’intervento di bypass gastrico.

L’obiettivo viene stabilito insieme al medico, ma all’incirca si punta a perdere il 5% del peso  iniziale.

Controindicazioni

Come abbiamo già visto, essendo una dieta molto restrittiva e a bassissimo contenuto di carboidrati non è adatta a tutti e va seguita solo sotto stretto controllo medico.

Non va inoltre portato avanti per più di due mesi.

La Dieta Nowzaradan è sconsigliata per chi si trova in uno stato di sovrappeso lieve e che riescono a muoversi normalmente.



Potrebbero interessarti anche questi articoli