Home » Salute » Rimedi per il mal di gola naturali

Rimedi per il mal di gola naturali

Rimedi per il mal di gola naturali: quali sono e funzionano davvero?

Un mal di gola si riferisce a mal di gola, prurito o irritazione. Il dolore alla gola è il sintomo principale. Il dolore può peggiorare quando si tenta di deglutire, rendendo difficile il consumo di cibi e liquidi.

Anche se un mal di gola non è abbastanza grave per una visita dal medico, è comunque doloroso e potrebbe impedirti di dormire bene la notte. Puoi usare rimedi casalinghi per lenire il dolore e l’irritazione.

In generale, i rimedi discussi di seguito possono aiutare ad alleviare un mal di gola lieve o tipico. Se hai un forte mal di gola, in particolare se sta peggiorando o è durato diversi giorni, è una buona idea fissare un appuntamento con un medico per discutere i tuoi sintomi.

Scopri le migliori offerte su tisane mal di gola

Rimedi per il mal di gola: ecco i migliori 14

 

1. Miele

Il miele mescolato nel tè o preso da solo è un rimedio casalingo comune per i sintomi del mal di gola.

Secondo un articolo del 2021, il miele è efficace quanto il destrometorfano, sedativo della tosse, nel domare la tosse nei bambini. Il destrometorfano è un ingrediente attivo in prodotti come Robitussin e Delsym.

Una revisione della letteratura del 2021 ha esaminato l’effetto del miele sulle infezioni acute del tratto respiratorio superiore. I ricercatori hanno concluso che il miele era più efficace nell’alleviare i sintomi rispetto ad alcuni rimedi tradizionali. Questi rimedi includevano antibiotici e l’antistaminico difenidramina.

 

2. Gargarismi con acqua salata

Fare gargarismi con acqua salata tiepida può aiutare a lenire il mal di gola e ad abbattere le secrezioni. È anche noto per aiutare a uccidere i batteri nella gola.

Prepara una soluzione di acqua salata aggiungendo mezzo cucchiaino di sale a un bicchiere pieno di acqua tiepida. Fai i gargarismi con esso per ridurre il gonfiore e mantenere la gola libera.

Secondo l’American Osteopathic Association, le persone con mal di gola dovrebbero eseguire gargarismi con acqua salata almeno una volta all’ora.

 

3. Gargarismi con bicarbonato di sodio

Mentre i gargarismi con acqua salata sono più comunemente usati, i gargarismi con una miscela di bicarbonato di sodio e acqua salata possono anche aiutare ad alleviare il mal di gola. Questa soluzione orale può uccidere i batteri e prevenire la crescita di funghi.

Se hai mal di bocca, il National Cancer Institute consiglia di fare gargarismi e agitare delicatamente una combinazione di:

  • 1 tazza di acqua tiepida
  • 1/4 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1/8 cucchiaino di sale

 

4. Tè alla camomilla

La camomilla naturalmente lenitiva è stata a lungo utilizzata per scopi medicinali, incluso il trattamento del mal di gola. Ha proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e astringenti.

Secondo una precedente revisione della letteratura del 2010, la ricerca ha dimostrato che l’inalazione del vapore di camomilla può aiutare ad alleviare i sintomi di un raffreddore, incluso il mal di gola.

Bere la camomilla può offrire lo stesso beneficio. Può anche stimolare il sistema immunitario per aiutare il tuo corpo a combattere l’infezione che ha causato il mal di gola in primo luogo.

Scopri le offerte su

5. Menta piperita

La menta piperita è nota per la sua capacità di rinfrescare l’alito. Ha anche proprietà antinfiammatorie e alcune qualità antibatteriche e antivirali, secondo una revisione della letteratura del 2019.

Inoltre, la menta piperita contiene il composto mentolo, che aiuta a fluidificare il muco e calmare mal di gola e tosse.

Mentre molti tè alla menta sono disponibili per l’acquisto, puoi anche crearne uno tuo. Metti alcune foglie di menta piperita essiccate in acqua bollita e lascia riposare il composto per qualche minuto. Dopo qualche minuto, scolare il tè e lasciarlo raffreddare leggermente.

Gli spray diluiti di olio di menta piperita possono anche alleviare il mal di gola. Per fare uno spray, mescola alcune gocce di olio di menta piperita per uso alimentare con 1 oncia di olio vegetale, come:

  • olio d’oliva
  • olio di mandorle
  • olio di cocco ammorbidito

Scopri gli sconti e le offerte per tisane menta piperita

6. Fieno greco

Il fieno greco alle erbe è disponibile in molte forme. Puoi mangiare semi di fieno greco, applicare olio di fieno greco sulla pelle o bere una tisana di fieno greco. Il tè al fieno greco è un rimedio comune per il mal di gola.

Una revisione della letteratura del 2018 dimostra i poteri curativi del fieno greco. Tra gli altri vantaggi, può aiutare:

  • alleviare il dolore, come i crampi mestruali
  • uccidere i batteri che causano irritazione o infiammazione
  • fungere da efficace antimicotico
  • promuovere l’allattamento

Il Centro nazionale per la salute complementare e integrativa (NCCIH) suggerisce che le persone in gravidanza evitano di consumare grandi dosi di fieno greco.

 

7. Radice di marshmallow

La radice di marshmallow, un tipo di erba, contiene mucillagine, una sostanza simile al muco che ricopre e lenisce il mal di gola. Una revisione della letteratura del 2019 rileva che la radice di altea può essere utile per le irritazioni delle vie respiratorie, che possono includere mal di gola.

La radice di marshmallow è disponibile:

  • come una tisana
  • come tintura
  • essiccato e in forma di capsule

Tieni presente che i prodotti di marshmallow, come i tipi usati nei tuoi dessert preferiti, in genere non contengono radice di marshmallow.

 

8. Radice di liquirizia

La radice di liquirizia è stata a lungo usata per curare il mal di gola. Un vecchio studio del 2009 sul mal di gola postoperatorio ha dimostrato che la liquirizia è efficace nell’alleviare i sintomi quando viene miscelata con acqua per creare una soluzione per gargarismi.

Inoltre, uno studio del 2019 ha rilevato che, tra diverse infusioni di erbe, il tè alla radice di liquirizia era il più efficace nell’inibire la crescita dello Streptococcus pyogenes. Questo batterio provoca mal di gola.

 

9. Olmo scivoloso

Come la radice di altea, anche l’olmo sdrucciolevole contiene mucillagini. Se mescolato con acqua, l’olmo scivoloso forma un gel scivoloso che ricopre e lenisce la gola.

Per usare l’olmo sdrucciolevole, versa dell’acqua bollente sulla corteccia in polvere, mescola e bevi. Potresti anche scoprire che le pastiglie di olmo scivolose aiutano.

L’olmo sdrucciolevole è un rimedio tradizionale per il mal di gola, ma sono ancora necessarie ulteriori ricerche sulla sua efficacia.

L’olmo sdrucciolevole può rallentare l’assorbimento di alcuni farmaci per via orale. Per prevenire possibili interazioni farmacologiche, utilizzare l’olmo sdrucciolevole almeno 1 ora prima di assumere farmaci per via orale.

 

10. Aglio

L’aglio ha anche proprietà antibatteriche naturali. Contiene allicina, un composto noto per la sua capacità di combattere le infezioni, secondo una revisione della letteratura del 2014 sui molti usi terapeutici dell’aglio.

L’assunzione giornaliera di integratori di aglio può aiutare a prevenire e curare le infezioni del tratto respiratorio superiore, secondo un articolo del 2018. Queste stesse infezioni del tratto respiratorio possono potenzialmente causare mal di gola.

L’aggiunta di aglio fresco alla tua dieta è un modo per sfruttare le sue proprietà antimicrobiche. Prova a succhiare o masticare uno spicchio d’aglio. Potresti voler lavarti i denti in seguito per proteggerli dagli enzimi e migliorare il tuo respiro.

 

11. Pepe di cayenna o salsa piccante

Spesso usato come antidolorifico, il pepe di Caienna contiene capsaicina, un composto naturale noto per bloccare i recettori del dolore.

Prove aneddotiche suggeriscono che l’ingestione di pepe di Caienna mescolato con acqua tiepida e miele può aiutare con il mal di gola, ma questo non è stato scientificamente dimostrato.

Inizia con una leggera spolverata di pepe di Caienna o qualche goccia di salsa piccante, poiché entrambi possono essere molto caldi. Tieni presente che una sensazione iniziale di bruciore è comune.

Non dovresti prendere la pepe di Caienna se hai piaghe aperte in bocca.

 

12. Liquidi freddi

I liquidi freddi possono aiutare ad alleviare il dolore causato dal mal di gola. Oltre a bere liquidi freddi, puoi anche succhiare un ghiacciolo o un cubetto di ghiaccio.

Un vecchio sondaggio del 2012 ha chiesto alle persone come hanno vissuto e trattato il mal di gola. I risultati hanno mostrato che i partecipanti usavano bevande fredde più spesso quando si pensava che il mal di gola fosse causato da fattori fisici o ambientali anziché da infezioni.

L’aria condizionata è un esempio di fattore fisico, mentre i fattori ambientali includono il fumo passivo e l’inquinamento atmosferico.

 

13. Brodo o zuppa

La zuppa di pollo dovrebbe essere un vero e proprio rimedio per le malattie respiratorie e della gola. Probabilmente hai sentito molti aneddoti su questo rimedio, ma anche uno studio più vecchio ne supporta l’uso.

L’attività di varie cellule immunitarie può contribuire all’infiammazione, incluso il mal di gola. Uno studio del 2000 ha testato la capacità della zuppa di pollo di ridurre la migrazione di cellule immunitarie specifiche, chiamate neutrofili, in un ambiente di laboratorio.

I ricercatori hanno scoperto che la zuppa di pollo ha effettivamente inibito la migrazione di queste cellule in modo dose-dipendente. I ricercatori hanno anche notato che marche specifiche di zuppa di pollo variavano nella loro attività inibitoria.

 

14. Vapore o umidità

L’aria secca può irritare ulteriormente il mal di gola. L’aggiunta di ulteriore umidità all’aria può aiutare. Ad esempio, l’inalazione di vapore può aiutare ad alleviare il mal di gola.

Per fare questo, aggiungi acqua appena bollita in una ciotola. Metti un asciugamano sulla testa e respira normalmente, permettendo al vapore di entrare attraverso la bocca e il naso. Fallo per 10-15 minuti. Potrebbe essere necessario aggiungere altra acqua appena bollita nella ciotola per mantenerla fumante.

Un’altra opzione è trasformare la doccia in un ambiente caldo e chiudere la porta del bagno. Una volta che il bagno si è appannato, puoi inalare l’aria calda e umida.

Puoi anche aggiungere umidità all’aria usando un umidificatore. Tuttavia, una revisione della letteratura del 2017 ha rilevato che l’aria riscaldata e umidificata erogata da un dispositivo di umidificazione non ha mostrato alcun beneficio o danno per il trattamento del comune raffreddore.

Ti potrebbe anche interessare: tisane contro il mal di testa 



Potrebbero interessarti anche questi articoli