Home » Salute » Aloe vera sul viso: i benefici 

Aloe vera sul viso: i benefici 

L’aloe vera sul viso e suoi benefici sono forse uno dei rimedi erboristici più utilizzati per le malattie cutanee attuali. Questo perché i componenti gelatinosi della pianta sono noti per curare la pelle da una varietà di disturbi minori.

In effetti, potresti aver usato l’aloe in passato per scottature solari, piccoli tagli o piccole abrasioni.

Nonostante i suoi poteri curativi, ti starai chiedendo se è sicuro per l’uso sul viso. In linea di massima la risposta è sì. Se usata correttamente, l’aloe vera può aiutare con una varietà di disturbi che potrebbero interessare la tua pelle. Di seguito sono riportati 10 di questi vantaggi.

 

Aloe vera sul viso: ingrediente di base vs. pianta

L’aloe vera che usiamo sulla nostra pelle nei gel da banco deriva dalle piante con lo stesso nome.

In effetti, esiste più di un tipo di aloe, con una stima di 420 specie diverse. La forma più comunemente usata per le condizioni della pelle è una pianta chiamata aloe barbadensis Miller.

Nella medicina convenzionale, l’aloe vera è usata come gel topico, che è costituito dalla sostanza gelatinosa all’interno delle foglie della pianta. È anche possibile utilizzare le foglie direttamente rompendole e premendo il gel.

Tuttavia, è molto più facile utilizzare il gel pronto all’uso, soprattutto in caso di ustioni e ferite di emergenza. Il gel di aloe OTC può contenere anche altri ingredienti lenitivi per la pelle, come echinacea e calendula.

 

Aloe vera sul viso: i benefici

Se hai a che fare con una condizione cronica della pelle, è una buona idea consultare il tuo dermatologo prima di applicare qualsiasi prodotto sul viso. Parla con il tuo medico dei seguenti potenziali benefici dell’aloe vera:

 

1. Ustioni

Per ustioni minori, applica il gel di aloe vera sulla zona interessata fino a tre volte al giorno. Potrebbe anche essere necessario proteggere l’area con una garza.

 

2. Scottature solari

Mentre l’aloe vera aiuta a lenire le scottature solari, la ricerca mostra che non è un modo efficace per prevenire le scottature, quindi assicurati di indossare la protezione solare ogni giorno!

 

3. Piccole abrasioni

Se hai graffiato il mento o la fronte, puoi applicare l’aloe vera sull’area per un rapido sollievo dal dolore e dalle sensazioni di bruciore. Utilizzare tre volte al giorno.

 

4. Tagli

Se sei abituato ad afferrare Neosporin per un taglio minore, considera invece di provare l’aloe vera. La sua struttura molecolare aiuta a guarire rapidamente le ferite e riduce al minimo le cicatrici aumentando il collagene e combattendo i batteri. Applicare fino a tre volte al giorno.

 

5. Pelle secca

Il gel di aloe vera si assorbe facilmente, rendendolo ideale per la pelle grassa. Tuttavia, può anche aiutare a trattare la pelle secca. Considera di sostituire la tua normale crema idratante con l’aloe dopo il bagno per aiutare a sigillare l’umidità nella tua pelle.

 

6. Congelamento

Il congelamento è una condizione grave che richiede cure mediche di emergenza. Sebbene il gel di aloe vera sia stato usato storicamente come rimedio contro il congelamento, chiedi al tuo medico prima di provarlo.

 

7. L’herpes labiale

A differenza dell’herpes labiale, l’herpes labiale si sviluppa all’esterno della bocca. L’aloe vera può aiutare a curare il virus dell’herpes, che è anche la causa alla base dell’herpes labiale. Applicare una piccola quantità di gel sull’herpes labiale due volte al giorno fino a quando non scompare.

 

8. Eczema

Gli effetti idratanti dell’aloe possono aiutare ad alleviare la pelle secca e pruriginosa associata all’eczema. Il gel di aloe vera può anche aiutare ad alleviare la dermatite seborroica. Sebbene questa forma oleosa di eczema si trovi più spesso nel cuoio capelluto, può anche interessare parti del viso e anche dietro le orecchie.

 

9. Psoriasi

Come con l’eczema, l’aloe vera può aiutare ad alleviare l’infiammazione e il prurito della psoriasi. Per ottenere i migliori risultati, applica il gel di aloe vera due volte al giorno sulla zona interessata della pelle.

 

10. Acne infiammatoria

A causa degli effetti antinfiammatori dell’aloe vera, il gel può aiutare a trattare le forme infiammatorie dell’acne, come pustole e noduli. Applicare il gel con un batuffolo di cotone direttamente sul brufolo tre volte al giorno.

 

Effetti collaterali e precauzioni dell’aloe vera sul viso

Considerato sicuro in forma topica se usato come indicato Ciò significa che spetta a te, consumatore, utilizzare l’aloe vera in modo sicuro e segnalare eventuali reazioni cutanee avverse al tuo medico.

 

Potresti anche considerare di evitare l’aloe vera se hai una grave ustione o altre ferite significative. In effetti, ci sono anche alcune prove che l’aloe può ridurre la capacità naturale della pelle di guarire da ferite profonde legate alla chirurgia.

Alcuni utenti potrebbero avvertire prurito o leggero bruciore mentre l’aloe vera agisce sulla pelle. Tuttavia, se si verificano eruzioni cutanee o orticaria, potresti avere una sensibilità al gel e dovresti smettere di usarlo immediatamente.

Non usare il gel di aloe vera sulla pelle infetta. Sebbene il gel abbia proprietà microbiche, il suo strato protettivo può interrompere il processo di guarigione e peggiorare un’infezione.

Potrebbe anche interessarti: aloe vera per le scottature



Potrebbero interessarti anche questi articoli

Ipotiroidismo: cos’è e come si cura

L’ipotiroidismo è la condizione che si sviluppa in seguito al malfunzionamento della tiroide. In questa sede analizzeremo bene cos’è l’ipotiroidismo e come si cura, ma anche le condizioni che portano…

Marisca anale: cos’è e come si cura

La marisca anale è qualcosa da non confondere con le sue parenti più strette emorroidi interne ed emorroidi esterne; queste ultime, in realtà, scendono all’interno della marisca, occupandola e infiammandola….

Malaria: cos’è e come si cura

Nonostante sia sparita dall’Italia negli anni ’50, la malaria sporadicamente fa notizia ancora oggi. I vari casi isolati, compaiono perché il virus è importato da paesi dove, in forma endemica,…

L’idrope: cos’è e come si cura

L’idrope (o idrope dell’orecchio interno, idrope endolinfatico, idrope perilinfatico) è una condizione di aumento del volume del liquido (endolinfa) contenuto nel labirinto membranoso dell’orecchio interno, che causa un aumento di…