Home » Salute » Perdere peso per anziani: 9 semplici modi per farlo

Perdere peso per anziani: 9 semplici modi per farlo

Perdere peso negli anziani potrebbe essere impegnativo ma non impossibile.

Poiché il metabolismo generale tende a diminuire durante questa età, diventa più complicato perdere peso. Tuttavia, con obiettivi persistenti e uno stile di vita migliore, è possibile dimagrire. Apportare piccoli aggiustamenti allo stile di vita e alla dieta è il miglior piano di perdita di peso per gli anziani.

Alcuni suggerimenti rapidi per un’efficace perdita di peso negli anziani includono:

  • Brucia più calorie di quelle che mangiano o bevono
  • Limitare le calorie vuote, come zuccheri e alimenti, con un valore nutritivo minimo o nullo
  • Evitare le diete alla moda che forniscono risultati temporanei
  • Comprendere un’ampia varietà di alimenti, come verdure, cereali integrali, pesce, fagioli o latticini a basso contenuto di grassi o senza grassi

 

Una persona dovrebbe discutere i propri obiettivi di fitness e le condizioni di comorbilità con il proprio medico prima di iniziare qualsiasi nuova attività fisica.

 

9 modi per perdere peso per gli anziani

Segui una dieta ricca di proteine

Le proteine ​​aiutano a costruire massa muscolare, che aiuta ad aumentare il tasso metabolico e a ridurre l’apporto calorico. Poiché le persone anziane sono più inclini alla perdita muscolare, è importante incorporare nella dieta diete ricche di proteine, come frutti di mare, latticini, prodotti a base di soia fortificata, fagioli, lenticchie e piselli. Le diete ad alto contenuto proteico prevengono l’aumento di peso e i grassi addominali.

 

Impegnarsi nell’allenamento della forza

L’allenamento della forza migliora la massa muscolare e può comportare:

  • Macchine per pesi
  • Yoga
  • Pilato
  • Sollevamento pesi

 

Evita di consumare cibi e bevande zuccherati

I cibi e le bevande zuccherati hanno un alto contenuto di zucchero e un basso contenuto nutritivo. Gli zuccheri aggiunti contengono alto fruttosio, che può ridurre la combustione dei grassi. Pertanto, evitare cibi e bevande zuccherati, come caramelle, torte, yogurt gelato, bibite gassate, bevande al caffè aromatizzate e tè dolce, è essenziale per mantenersi in forma.

 

Rimani idratato

Quando le persone invecchiano, la loro sensazione di sete tende a svanire. L’acqua potabile può fare miracoli. Bere più acqua spesso porta a consumare meno calorie senza zuccheri aggiunti. Si dovrebbe mirare ad almeno 64 once di acqua al giorno anche se non hanno sete.

 

Eliminazione degli alimenti trasformati

Gli alimenti trasformati vengono privati ​​di nutrizione, vitamine, minerali e fibre. Alimenti, come riso bianco, pane bianco e prodotti alimentari a base di farina raffinata sono facilmente digeribili e portano a rapidi picchi di zucchero nel sangue e livelli di insulina dopo i pasti.

 

Evitare lo stress estremo

Lo stress può rilasciare il cortisolo “ormone dello stress”, portando all’obesità addominale. Lo stress porta a un peggioramento della qualità del sonno, all’eccesso di cibo e al consumo eccessivo di alcol, che contribuiscono tutti all’aumento di peso. La meditazione e le tecniche di respirazione possono aiutare ad alleviare lo stress e a farti sentire bene.

 

Alcool e fumo

L’alcol e il fumo possono portare all’accumulo di grasso vicino all’addome e portare ad un aumento di peso.

 

Aggiunta di più frutta e verdura alla dieta

Gli esperti raccomandano da due a tre tazze di verdure per le donne anziane e da due a tre tazze e mezzo di verdure per gli uomini anziani da consumare ogni giorno. Allo stesso modo, includere la frutta può prevenire il rischio di sviluppare malattie croniche, come:

  • Diabete
  • Ipertensione
  • Cardiopatia

 

Mai morire di fame

La fame può rallentare ulteriormente il metabolismo. Invece di evitare i pasti, limita il consumo calorico giornaliero.

Ti potrebbe anche interessare: dieta per cardiopatici



Potrebbero interessarti anche questi articoli